La malattia cronica e il segreto delle Super-mamme. Cosa devi sapere

Donna Sullivandi Donna Sullivan

in Tu+

La malattia cronica e il segreto delle Super-mamme

Allevare un figlio e avere una malattia cronica fa di te una specie particolare di Super-mamma. Ogni giorno combatti con sintomi che mettono a dura prova l'energia, il buon umore e il benessere generale, in uno sforzo continuo che nessuno, a parte te, può vedere. Può essere difficile da accettare, ma è necessario ridimensionare le pretese su ciò che puoi realmente fare per raggiungere il livello di Super-mamma; ciò ti permetterà di migliorare la tua vita e quella della tua famiglia.

Riconoscere la tua unicità


Le mamme con SM hanno diritto ai propri tempi, visto che la gestione della SM si aggiunge al normale carico di lavoro giornaliero. Cerca di parlarne con il tuo partner, accertandoti che anche lui condivida le tue stesse priorità. Tutte le famiglie hanno i loro normali problemi e avere la sclerosi multipla è una sfida in più.

Sii più permissiva nei tuo confronti


Mettere al primo posto i tuoi bisogni non è segno di egoismo. Ogni mamma ha diritto a un po' di riposo, Talvolta è necessario ridurre gli standard che si vorrebbe raggiungere, ma per molti questo rappresenta una specie di sconfitta. Ma se lo fai e ti liberi in qualche modo del senso di colpa, ti renderai conto di esserti tolta un peso sullo stomaco.

Ridefinire i ruoli


Spesso in molte famiglie, e non solo per la SM, è necessario riconsiderare i tradizionali ruoli di chi dovrebbe occuparsi dei figli e della cura della casa. Quindi, non vivere la cosa in maniera negativa. Sarebbe bello, ad esempio, coinvolgere i bambini: anche loro potrebbero aiutare nella faccende domestiche. Oppure il tuo partner potrebbe diventare il cuoco ufficiale di casa. Si deve notare che se ai bambini si dà questa responsabilità, ne potrebbe risultare un loro maggiore senso di realizzazione e di fiducia.

Chiedi, e accetta, l'aiuto al di fuori della famiglia


Non avere paura di chiedere e accettare l'aiuto di parenti e amici. Altrimenti, è sempre possibile richiedere i servizi di qualcuno per aiutarti con le faccende di casa. Se talvolta non riesci a ricambiare l'aiuto di qualcuno, basterà non esitare a dichiarare apertamente la tua riconoscenza per l'aiuto ricevuto.

Valutare le relazioni con le altre persone


I tuoi amici o familiari hanno un impatto positivo sul tuo umore? Cerca, di frequentare persone comprensive e che danno un supporto a te e ai tuoi bambini. Il supporto online può essere un'ancora di salvezza: cercare online altre mamme con sclerosi multipla che, come te, hanno gli stessi problemi, può essere un'ottima idea.

Ridefinire il concetto di Super-mamma


Quali sono le cose che tu puoi effettivamente fare per i tuoi figli che possano farti sentire un genitore migliore? Forse alcune buone idee potrebbero essere leggere assieme la sera, essere attenti all'alimentazione, trascorrere alcune ore al parco, ecc. Ognuno trova una risposta diversa e una propria scala di valori: l'importante è fare una scelta e mollare gli ormeggi.

È molto importante fare una cernita e rendersi conto delle cose veramente importanti. L'impegno che si richiede a noi mamme è, in ogni caso, sempre notevole: ognuna di noi è, a suo modo, una Super-mamma!


Se vuoi leggere l’articolo originale, clicca qui


Leggi di più in Tu+

Condividilo sui tuoi profili social