Come trovare (e tenerti) il mentore che fa per te

in Lavoro

Avere successo sul lavoro

Se non hai un guru, mettilo in cima alla lista delle tue priorità. Avere il sostegno di qualcuno che è già stato in trincea e ne è uscito a testa alta, può fare una grande differenza per il successo e la soddisfazione sul lavoro.

Una guida o una persona che ti sostiene è una fonte di motivazione e di consigli determinanti nei periodi difficili, di indecisione sul lavoro o se desideri realizzare dei cambiamenti di carriera. Gli studi dimostrano che avere una guida è un ottimo modo per prepararsi a un lavoro migliore, dice Anna Beninger, ricercatrice senior di Catalyst, un'associazione non profit impegnata ad accrescere le opportunità imprenditoriali per le donne.

“[Un mentore] può aiutarti a individuare quegli incarichi che vanno oltre le tue competenze e costituiscono un’occasione di crescita e ti dà una mano a destreggiarti. In molti casi, può anche fornire contatti che possono condurti a una nuova posizione lavorativa, sia all'interno dell'azienda per cui lavori, sia all’esterno” dice Beninger.

Per trovare la guida giusta:

  • Individua almeno quattro o cinque persone che hanno avuto il percorso professionale che vorresti emulare, consiglia Beninger. Sei confuso? Chiedi consiglio ad amici e colleghi di successo. Tra i tuoi candidati al ruolo di mentore non scartare quelli che fanno lavori diversi dal tuo; in molti casi si imparano parecchie cose da persone che hanno competenze e conoscenze diverse. L'ideale sarebbe una persona sensibile, capace di comprendere la condizione di un malato cronico.

  • Prepara un’introduzione. Puoi contattare i potenziali mentori di persona, telefonicamente o via email, dice Beninger. Mi raccomando solo che sia fatta una ricerca preliminare; con un approccio personalizzato (per esempio: “Jane, ho sempre apprezzato il suo lavoro nel marketing, in particolare la sua ultima campagna”), aumenteranno le possibilità di ottenere una risposta positiva.

  • Persevera. “Potrebbero essere necessarie diverse ricerche per trovare la persona giusta, ma ci sono molte persone realizzate che sono contente di condividere le loro conoscenze ed esperienze,” dice Beninger.

  • Passa il favore. Le migliori relazioni sono reciproche, quindi se trovi una buona guida, cerca occasioni per dimostrarle il tuo apprezzamento. Passare gli articoli interessanti, offrirle un caffè o metterla in contatto con altre persone della tua rete sono modi per dimostrarle gratitudine per il tempo che ti dedica, per il talento e l'esperienza che condivide con te.


Se vuoi leggere l’articolo originale, clicca qui


Leggi di più in Lavoro

Condividilo sui tuoi profili social